photographer-photography-fotografa-fotografia

“Una fotografia è un segreto che parla di un segreto.

Più essa racconta, meno è possibile conoscere”

Diane Arbus

Nasco a Roma nel 1987 e mi avvicino alla fotografia nel 2007, durante un viaggio che compio da sola a Venezia assieme ad una kodak usa e getta.

Studio fotografia presso il Centro Sperimentale di fotografia Ansel Adams e contemporaneamente mi diplomo in Arte Drammatica presso Teatro Azione. Dal 2014 lavoro come fotografa di scena per il teatro e, dal 2018, per il cinema. Sono stata la fotografa ufficiale del Teatro Patologico dal 2015 e del Teatro Eliseo di Roma dal 2017. Attualmente lavoro per il cinema (regie di Fausto Brizzi, Fabio Resinaro, Giacomo Campiotti, Cinzia TH Torrini e Nico Marzano). Nel 2021 vinco il premo Alda Palmas per il concorso di fotografia di scena cinematografica Cliciak promosso dal Comune di Cesena.

Ho al mio attivo i seguenti progetti personali che ho esposto in diverse gallerie romane e straniere:

  • “Con Voi” (progetto sul Teatro Patologico, finalista di “Scene da una fotografia 2014”, seconda classificata per “Follia e Tabù” al Nuovo Cinema Palazzo di Roma, esposto a Roma presso il Teatro Patologico, il Teatro dell’Orologio e il Nuovo Cinema Palazzo ed a New York presso “La Mama”)
  • “Riflessioni” (progetto di fotografia e poesia, esposto a Roma presso il Defrag, il Kinesis Art e il Teatro Kopò)
  • “Ritratti senza volto” (progetto esposto a Roma presso l’università Roma Tre, “Corviale Urban Lab” 2019 e le gallerie “Dodici Pose” e “Defrag”)
  • “Noce” (finalista biennale Martelive 2018 e secondo premio per Cascina Farsetti Art 2015, progetto selezionato per la rivista d’arte “Clichè”, esposto a Roma per Biennale Martelive, Cascina Farsetti, Galleria Art Gap e TAG)
  • “La mia casa mangia luce” (progetto selezionato per la rivista d’arte “Clichè”)
  • “Quarantine Waltz” (progetto esposto a Roma presso la galleria “Art Sharing”).